Home / Chi siamo

Chi siamo

immagine web1
immagine web2
immagine web3
immagine web4
immagine web5

Trerrote è un’Associazione nata dal sodalizio di professionisti dell’ arte, dell’ educazione e della psicologia riunitisi insieme per la rivalutazione della periferie, il sostegno e l’inclusione dei giovani in difficoltà attraverso l’arte sociale e la progettazione culturale e d’impresa educativa.
Trerrote realizza spettacoli, laboratori di arte e educazione e organizza corsi formativi in collaborazione con maestri d’arte, educatori e università per garantire una formazione professionale adeguata ai giovani professionisti del campo artistico ed educativo. Attivo da tempo come gruppo informale, Trerrote si costituisce come Associazione il 24 aprile 2014, grazie alla vittoria del bando promosso dal Piano Locale Giovani di Napoli e dall’Assessorato ai Giovani, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, riguardante l’organizzazione di un corso di formazione per attori, che Trerrote trasforma in un corso di formazione per “Attori-Educatori”.
Da allora, l’evoluzione dell’Associazione continua incessante, nella sua triplice dimensione di teatro e cultura, ricerca e formazione, educazione e territorio.

La Vision
Come sostengono i nostri amici del Progetto Axé
Crediamo che la dimensione culturale e quella educativa siano legate a doppio filo e che siano in grado di produrre un cambiamento nella vita dei giovani e dei cittadini. Arte e Educazione agiscono come veicoli di lotta all’esclusione sociale e favoriscono la crescita di una società capace di garantire alle giovani generazioni l’accesso alla partecipazione sociale e al lavoro attraverso un’educazione culturale di qualità, che li renda promotori della propria esistenza e di cambiamento per la comunità. Perché questo accada sempre di più serve innescare e sostenere un processo di TRASFORMAZIONE PERMANENTE”. A tal proposito, La vision dell’Associazione si basa sull’idea di “crescere facendo crescere ciò che si ha attorno”, e di porre i giovani, e la comunità stessa, a protagonisti proattivi di questa crescita e di questo cambiamento.

La Mission La mission di Trerrote consiste nella creazione di un’impresa educativo-culturale volta a promuovere e organizzare la partecipazione attiva di adolescenti e giovani adulti alla progettazione e alla realizzazione di eventi perfomativi (teatro, danza, cinema, arti visive), attività educative peer to peer e azioni di cittadinanza attiva.

Le Attività principali
Trerrote, nel suo lavoro di sviluppo del territorio attraverso l’arte, si occupa ad oggi di tre attività cardine connesse tra loro.
La prima attività consiste nel coordinamento del “Laboratorio Territoriale delle Arti”, indirizzato ad adolescenti della VI Municipalità e realizzato dall’Associazione Maestri di Strada Onlus nel progetto per l’inclusione sociale e la lotta alla dispersione scolastica “E-Vai”. Il laboratorio, ormai permanente e giunto alla sua quinta edizione, ha dato come risultato la messa in scena di spettacoli in numerose occasioni cittadine e nazionali, nonché la nascita di una comunità giovanile attiva sul territorio, formata dagli adolescenti che negli anni si sono appassionati ai laboratori.

La seconda attività è legata alla realizzazione dei laboratori di arte-educazione “Peer Tutti”, indirizzati a giovani universitari nei campi della psicologia, della pedagogia e dell’arte interessati all’utilizzo dell’arte come strumento educativo e di cittadinanza attiva, il cui percorso prevede anche l’inserimento degli allievi ai “Laboratori Territoriali delle Arti” nelle vesti di Peer Educators, consolidando e arricchendo la comunità giovanile di adolescenti. I laboratori sono patrocinati dall’Assessorato ai Giovani Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, promossi attraverso la stretta connessione con le Università “Suor Orsola Benincasa” e “Federico II” e affiancati dal contributo formativo di Maestri di Strada.

Infine, nell’ultimo anno l’Associazione, in collaborazione cooperativa di turismo solidale “Viaggi e Miraggi; ha avviato un’interessante sperimentazione  di sviluppo di impresa e empowerment territoriale:La Fiera dell’Est,   un tour progettato e realizzato con tutta la comunità educante  coinvolta nelle sue attività artistiche e educative (adolescenti, studenti universitari, genitori, artisti e maestri di strada ).
“La Fiera dell’Est “ è un tour dei tre quartieri di cui è composta la VI Municipalità di Napoli (San Giovanni a Teduccio, Barra, Ponticelli) incentrato sulla narrazione e la convivialità, che connette viaggiatori e studenti con la figura del Maestro di Strada e con tutte quelle  persone che, con le loro storie, le loro abilità e in primo luogo il loro impegno civile; rappresentano a nostro avviso i monumenti umani del territorio e quindi le primarie risorse educative per le nostre attività di empowerment giovanile.


LA NOSTRA STORIA
Tra le principali attività prodotte sin dal 2012 vi è la realizzazione e il coordinamento permanente dei Laboratori Territoriali delle Arti dell’Associazione Maestri di Strada, rivolto agli adolescenti della VI°Municipalità del Comune di Napoli contro l’esclusione sociale e la dispersione scolastica.
Il laboratorio, ormai permanente è giunto alla sua quinta edizione, si conclude ogni anno con eventi performativi (teatro, musica, arte,fotografia,cinema).
In particolare, Trerrote realizza spettacoli teatrali animati da adolescenti e educ-attori partecipando a  rassegne di rilievo cittadino e nazionale (2016 – 34ma Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola, Serra San Quirico, Ancona; Rassegna “La Bottega Teatrale”, presso “Teatro Patologico” di Roma; Rassegna “Giugno Giovani 2016” di Napoli, 2017 – Teatro “Piccolo Bellini” di Napoli; festival “Gioia Bambina” di Gioia del Colle).  Grazie al successo dei suoi laboratori, Trerrote ha partecipato ad occasioni di scambio culturale di carattere nazionale ed europeo (“Periferia Action!” 2012, Dortmund, Bochum e Wanne Eickel;“Festival delle Periferie 2013”,Milano) e ha creato una comunità giovanile attiva sul territorio, formata dagli adolescenti che negli anni si sono appassionati ai laboratori.  Dal 2014 molteplici sono le collaborazioni con il Comune di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, grazie alle quali si attivano corsi di alta formazione teatrale per un profilo di attore-educatore. Infine, nell’ultimo anno, l’Associazione, in collaborazione con la cooperativa di turismo solidale “Viaggi e Miraggi”, ha avviato un’interessante sperimentazione di sviluppo di impresa ed empowerment territoriale, “La Fiera dell’Est”, un tour basato sull’idea del turismo sostenibile, progettato e realizzato con tutta la comunità educante coinvolta nelle attività artistiche ed educative dell’Associazione.

Curriculum Vitae

2012-2014 – Attività da gruppo informale:
– Coordinamento e animazione dei Laboratori delle Arti, da cui nascono spettacoli presentati presso il Centro Comunale Giovanile Asterix, come: “Sogno di Una Notte a S.Giovanni”  (2013), “La Bisbetica Indomata” (2014), “Vincenzo De Pretore” (2015).
– Realizzazione Spettacoli per rassegne, come: “Un’Anima Buona in un Mondo Cattivo” (da “L’Anima Buona del Sezuan” di B.Brecht, presentato al Troia Festival Teatro 2012); “Amaritudo Vitae: Me Sfasterio” (ispirato all’opera di A.Ruccello, presentato nella rassegna del Comune di Napoli “La Città in Teatro”, 2014)
– Partecipazione ad eventi e occasioni di scambio sul tema delle periferie e dell’inclusione sociale attraverso l’arte, come: “Periferia Action!”, Dortmund, Bochum e Wanne Eickel (Germania),“Festival delle Periferie 2013” di Rozzano (MI).

2014 – oggi – Attività da Associazione:

>2012 – oggi – coordinamento e animazione “Laboratorio Territoriale delle Arti”
>sett 2014- luglio 2015
– realizzazione corso di alta formazione teatrale per attori-educatori “In Altri tempi e Luoghi“;
> Maggio 2015 – Laboratorio di Narrazione presso il c.d.l. “Scienze e Tecniche Psicologiche” dell’Università Federico II;
>Giugno 2015- Settembre 2015, Cosa Sognano le Nuvole” (omaggio a Pasolini, regia di Nicola Laieta), con gli allievi del corso “in Altri Tempi e Luoghi”, presentato presso:
(Giugno 2015) Teatro Nest, per la rassegna “Giugno Giovani 2015”, Napoli (Na); (Settembre 2015) Chiostro San Domenico Maggiore, nell’ambito di “Estate a Napoli 2015”,  Napoli (Na); (Dicembre 2015)  “Natale a Marigliano” promosso dal Comune di Marigliano in provincia di Napoli;

>
Settembre 2015 – oggi: realizzazione laboratori “Peer Tutti”

> Aprile 2016 – Settembre 2017,
“Lisistrata, Colei che Scioglie Gli Eserciti” (tratto da Aristofane, regia di N. Laieta), con gli allievi del “Laboratorio Territoriale delle Arti”, del corso “Peer Tutti” e gli educ-attori formati nelle precedenti attività, presentato presso:
(24 Aprile 2016) 34ma Rassegna Nazionale del Teatro della Scuola, Serra San Quirico, Ancona; (17 Maggio 2016) Rassegna “La Bottega Teatrale”, presso “Teatro Patologico” di Roma; (7 Giugno 2016) Rassegna “Giugno Giovani 2016”, del Comune di Napoli (Assessorato Ai Giovani, Innovazione e Creatività), presso il teatro del Centro Giovanile Asterix; (23 e 24 Gennaio 2017) presso il Teatro “Piccolo Bellini” di Napoli;(20 Maggio 2017) presso il Teatro “Rossini” di Gioia del Colle (BA), nell’ambito del festival “Gioia Bambina”, presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (24 Settembre 2017).

> Luglio 2016 – Costituzione comitato Mast e Fest con i peer educator formati in questi anni e genitori dei nostri allievi per l’organizzazione di eventi sulla Periferia Est e non solo;
> Ottobre 2016 – oggi – Organizzazione e Realizzazione de “La Fiera dell’Est”.